Paul Klee, o il paradiso del sogno

La serietà di metodo e le capacità creative di Paul Klee sono senza pari. Ogni opera è un viaggio nel sogno, che culmina nel titolo finale, al quale probabilmente pensava alla fine, affidando alle parole e alla poesia la sintesi conclusiva, che annotava sull’opera e sul suo libro di bordo; che era anche il suo libro della vita.

Qui vi propongo un mazzettino di lavori, selezionati in base a una visione di questo artista mia e molto personale. Complessità e semplicità, ricchezza, fantasia, leggerezza. Ma Klee è molto altro, probabilmente è il pittore più ricco, semplice e complicato del secolo scorso.

La musica d’accompagnamento è una scelta mia, lui avrebbe preferito sicuramente Mozart. Mi perdonerà…


Questo slideshow richiede JavaScript.