Ultime fasi del restauro del Battistero di Firenze

Questa presentazione richiede JavaScript.

Claudio Giovannini fotografo, courtesy Opera di Santa Maria del Fiore

Al via lo smontaggio dei ponteggi che ricoprono le facciate esterne del monumento

Comunicato Stampa

Ultime fasi del restauro del Battistero di Firenze: sono iniziati i lavori di smontaggio dei ponteggi, su tutte le facciate esterne del monumento e della lanterna, che termineranno entro il prossimo 25 ottobre. Da quella data il Battistero sarà di nuovo visibile in tutta la sua bellezza.

Il restauro, iniziato a febbraio 2014, dopo settanta anni dall’ultimo intervento, ha interessato tutto il rivestimento marmoreo delle otto facciate esterne, delle falde di copertura e della lanterna del Battistero. Si è trattato di un intervento conservativo teso a eliminare gli strati d’incrostazioni e i depositi di sostanze inquinanti, oltre a consolidare e ridefinire gli elementi marmorei che nel tempo si sono degradati. Continua a leggere

Annunci

La Porta Nord del Battistero che ritorna a casa…

Questa presentazione richiede JavaScript.

COMUNICATO STAMPA

Nella notte tra il 10 e l’11 settembre 2015 lo spettacolare trasporto della Porta Nord del Battistero di Firenze dopo il restauro.

Dal 29 novembre sarà visibile nel nuovo Museo dell’Opera del Duomo, dopo il restauro che ha portato alla luce l’oro ancora esistente dopo 6 secoli

Firenze – Nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11 settembre 2015, dopo 2 anni e sei mesi da quando fu portata nei laboratori dell’Opificio delle Pietre Dure per il restauro, la Porta Nord del Battistero di Firenze è stata trasporta nella sua destinazione finale: il nuovo Museo dell’Opera del Duomo a Firenze, che aprirà al pubblico il 29 ottobre 2015. Continua a leggere