Alfredo Casella: Busoni pianista

Pianoforte 1921 per  web

Dalla rivista IL PIANOFORTE, Giugno 1921

BUSONI PIANISTA

Dal fondo “Emilio Mancini” di Firenze

È grande. Immensamente grande. Così grande da ispirar quasi sgomento. Accanto a questo gigante, gli altri pianisti viventi — siano essi pur eccezionali — sembrano altrettanti fanciulli. Quelli più capaci tecnica­mente, non reggono al confronto interpretativo; quelli più artisti non pos­sono viceversa competere con lui per la loro inferiorità meccanica.

Continua a leggere