L’Arte per tutti, il Museo dell’Arte della Lana a Stia

Questo slideshow richiede JavaScript.

IMPARARE CON LE MANI

AL MUSEO DELL’ARTE DELLA LANA DI STIA

La rete “Musei ed Ecomusei del Casentino”

presenta i percorsi espositivi

per non vedenti ed ipovedenti alla presenza

del direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt

 Sabato 29 aprile

 

La rete “Musei ed Ecomusei del Casentino” presenterà sabato 29 aprile i percorsi espositivi per non vedenti ed ipovedenti. Alle ore 11,30 è prevista la visita al Museo del Bosco e della Montagna di Stia. Nel pomeriggio, alle ore 15,30, si svolgerà la visita al Museo dell’Arte della Lana alla presenza del Direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt e del direttore del Museo, Andrea Gori , che collabora da anni con l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, per la creazione dei percorsi sonori e i percorsi tattili del Museo.

Il nuovo percorso espositivo completa il progetto di abbattimento delle barriere percettive con l’introduzione di didascalie in braille e in nero a caratteri grandi per gli ipovedenti che riportano i testi relativi ai punti salienti di ogni sala del museo. Accanto ai testi sono state riprodotte immagini in rilievo degli strumenti simbolo all’arte della lana, solitamente visibili all’interno delle teche. In questo modo tutti possono toccare le cesoie per la tosatura, il fuso della filatura e la navetta della tessitura. Anche il Museo Archeologico di Bibbiena ha provveduto a stampare delle guide cartacee in nero a caratteri ingranditi e in braille, che possono essere utilizzate come ulteriore strumento di supporto alla visita, in cui la parte scritta è corredata da alcune figure in rilievo. L’Ecomuseo del Casentino ha realizzato due scatole sensoriali itineranti allo scopo di promuovere attività tattili legate alle tematiche delle sue numerose strutture. Le scatole scomposte si trasformano in quadri materici e a rilievo corredati da didascalie e supporti cartacei con caratteri ingranditi e in braille. La realizzazione dei percorsi espositivi e degli strumenti di supporto alle attività didattiche è stata possibile grazie al contributo della Regione Toscana, Unione dei Comuni Montani del Casentino, Fondazione Lombard, Comune di Bibbiena, Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, nell’ambito del progetto Pic 2015.


Museo dell’arte della lana di Stia

Via Sartori, 2 – 52015 Pratovecchio Stia (AR)
Tel. 0575 582216 – 338 4184121
info@museodellartedellalana.it

Annunci

Un pensiero su “L’Arte per tutti, il Museo dell’Arte della Lana a Stia

  1. Pingback: L’Arte per tutti, il Museo dell’Arte della Lana a Stia – katniss2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...