Osvaldo Licini, tra Amalassunte e Angeli ribelli

Osvaldo Licini è uno dei miei pittori preferiti. Rigoroso nella forma, poeta prima che pittore, ha condiviso con Morandi un incontro di quelli che lasciano il segno: Dino Campana, in trasferta universitaria ed errante in quel di Bologna. Quando fu a Parigi e incontrò Modigliani, gli recitava a memoria i versi orfici, mentre Modì replicava con la Divina Commedia. Chissà se si rendevano conto di dire le stesse cose…

Paolo


Questo slideshow richiede JavaScript.


 


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...