Altare e il suo vetro

Si può pensare a un incontro ideale, fra Altare (Artâ in ligure), un comune di 2.118 abitanti della provincia di Savona in Liguria, e la nostra Empoli. Ci accomuna l’amore per il vetro. Verde il nostro e bianco il loro, con le infinite varianti e possibilità. Molto attivo e battagliero, il Museo del Vetro di Altare ha saputo raccogliere una tradizione antichissima locale e conservare e mantenere viva fino ai nostri giorni tutta la potenzialità artistica ed evocativa che il vetro racchiude nelle proprie componenti minerali e umane.

Abbiamo chiesto a Giulia Musso, Conservatore del Museo dell’Arte Vetraria di Altare, di pubblicare sul nostro sito l’ultimissimo numero della rivista on line Vitrie, che ospita fra l’altro anche un articolo di Stefania Terreni, responsabile del nostro Archivio Storico e Coordinatrice del Museo dedicato al Vetro, il Muve. Eccola qua, la potete scaricare anche voi: Alte Vitrie N. 5.

Continua a leggere

Annunci

Paolo Pianigiani: Madonne di dentro e madonne di fuori

 Già una ventina di anni fa questa curiosa incisione a stampa fu pubblicata in copertina de “Il Segno di Empoli” (n. 15, Ottobre 1991), essendo stata ritrovata presso un antiquario, estratta, com’era negli usi per ricavarne maggior prezzo, da un libro del primo ottocento.

Abbiamo avuto la ventura di metter le mani sul libro intero, e quindi poter completare le informazioni sull’autore di questa bella immagine della nostra chiesina di fuori le mura, che ha nome Madonna del Pozzo, situata dirimpetto al Campaccio, oggi piazza della Vittoria. Continua a leggere